La Pizzeria

Sei impasti, mille appetitose varianti

 

Sei tipi di impasti diversi. Al Forcellini172 la pizza è una nobile arte e i nostri esperti si cimentano in lunghe prove e sperimentazioni (con relativi assaggi!) per regalarvi sapori e profumi sempre più speciali. Alla base di tutto, naturalmente, sono le farine del Molino Quaglia, l’unico molino industriale italiano a produrre una linea di farine macinate a pietra con grani 100% italiani (Petra®) lungo una filiera corta utile per l’ambiente e per il consumatore.

 

La punta di diamante è Petra, ovvero l’Innovazione. Pizze con impasto con farine macinate a pietra. Impasto diretto, almeno 24 ore di lievitazione e basse percentuali di lievito di birra. L’impasto contiene farina integrale completa (crusca e germe di grano), proveniente da grano italiano, rigorosamente selezionato e coltivato con attenzione e rispetto per la terra. Sapori unici, profumi del grano “come una volta”, arricchiti da una selezione di prodotti di farcitura di alto livello. Il risultato si vede: un prodotto soffice, giustamente croccante con le note del grano sempre presenti. Le percentuali di sale sono basse per esaltare il sapore del grano.

 

Pizza a metroMa non perdetevi anche Metro172: impasto con Farine Petra del Molino Quaglia. L’impasto è realizzato con biga (pre-impasto e pre-lievitazione) con almeno 48 ore di lievitazione totale e viene preparato nella Pasticceria Giotto del Carcere di Padova. Una prima cottura viene effettuata in teglia nel Carcere di Padova e la farcitura con cottura finale nella nostra pizzeria. La pizza viene servita in tagliere fino a 172 cm per otto persone (e sottomultipli: 57,33 periodico per 3 persone e 19,1 periodico per una persona…) Particolarmente indicata per gruppi e compagnie anche numerose. Il risultato è un pizza in teglia, alta ma dai sapori unici, fragranti e ricercati. Provare per credere!

 

La pizza al Forcellini172 è anche Tradizionale: l’impasto più usato nel nostro ristorante. Farina di grano Pizza Tradizionaletenero, almeno 24 ore di lievitazione, impasto diretto, piccole percentuali di lievito di birra. Questa la formula che rende l’impasto elastico nella lavorazione, fragrante nei profumi e sapori, leggermente croccante sul bordo e molto digeribile

 

pizza napoliI nostri clienti apprezzano poi moltissimo la Napoli e il suo impasto con farine di grano tenero del Molino Quaglia, impasto diretto e piccola percentuale di lievito di birra. Richiede almeno 36 ore di lievitazione, e il peso dell’impasto è superiore del 30 per cento rispetto al tradizionale. Impreziosito con l’olio di oliva, l’impasto si presenta più morbido e la pasta viene normalmente tirata meno rispetto al tradizionale, conferendo un diametro più piccolo (anche se il peso è superiore), un cornice più soffice ed un sapore unico.

 

Anche il Giropizza d’Autore ha un suo peculiare impasto, sempre con farine di grano tenero del Molino Quaglia, lunga lievitazione (oltre le 60 ore) con ultima lievitazione in padellino; basse percentuali di lievito ed olio extravergine d’oliva. Proponiamo il “Giropizza d’Autore” ogni mercoledì. Cottura in padellino, su forno a legna e finitura su pietra; un’attenta selezione di prodotti stagionali che cambiano ogni settimana per stupire e far godere il palato. Un nuovo modo di provare la pizza!

 

Non dimentichiamo naturalmente il Gluten Free: un’attenta selezione di materie prime per un impasto senza glutine, leggero e croccante. Anche per questo impasto sono previste basse percentuali di lievito di birra ed almeno 24 ore di lievitazione per far assaporare in libertà la pizza anche a chi è intollerante al glutine.

 

 

 

 
Le Nostre Pizze: